Giornate Europee del patrimonio, Castel Sant’Elmo presente

Giornate Europee del patrimonio, Castel Sant’Elmo presente

Luigi Fusco

-Alle “Giornate Europee del Patrimonio 2021”, previste per il prossimo week end, sarà possibile visitare il complesso monumentale di Castel Sant’Elmo a Napoli e, soprattutto, partecipare all’iniziativa “Conti e Racconti in Versi Diversi. L’appuntamento è per domenica 26 settembre, alle 10.30, all’interno della cappella di Sant’Erasmo per assistere a racconti e letture dedicate all’inclusione sociale. Difatti, il tema della manifestazione è “tutti inclusi” e il suo programma nasce da un’idea di Anna Maria Romano, Direttrice della storica fortezza partenopea, e Mauro Maurizio Palumbo, artista ed esperto in Comunicazione Didattica, in collaborazione con Elena Primicile Carafa, educatrice del Consorzio Gesco, e l’Associazione Nakote. Nel corso della rassegna verranno fatte anche proposte progettuali in rete con Enti del Terzo Settore e istituzioni statali e private per dare avvio ad un dialogo aperto e condiviso sull’inclusività. L’incontro prenderà le mosse dalla riscoperta dell’appartenenza al Patrimonio Culturale per giungere al concetto concreto e indispensabile che intercorre tra integrazione e responsabilità al processo di Recovery.

L’evento è patrocinato dal Centro Servizi per il Volontariato di Napoli e alla sua organizzazione hanno contribuito anche il Collettivo di Politica Poetica della Linea del Cuore – DSM – ASL Na 1 Centro Distretto 25/26 Centro Diurno di Riabilitazione psicosociale Fiera dell’Est, la Riserva Naturale Statale Oasi WWF Cratere degli Astroni, Asfodelo Volontari Ambientalisti e il Liceo Musicale Statale Margherita di Savoia. L’incontro sarà caratterizzato, inoltre, da alcune performance, di Renata Wrobel e Rozita Shoaei, e da libere letture a cura del Collettivo di Politica Poetica. Ci sarà poi la narrazione dell’esperienza del percorso di inclusione e formazione “Matti per la Natura”, ideato e diretto da Marcello Bruschini. A legare l’insieme degli interventi alla tematica adottata sarà l’installazione di Tommaso Moscarelli, realizzata per evidenziare l’importanza del linguaggio trasversale dell’arte e la sua naturale funzione inclusiva.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 513 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Estate live, musica e non solo all’ombra della Reggia

Magi Petrillo -E’ la Reggia di Caserta a fare nuovamente da sfondo questo week end per «Estate live», promosso dalla Rai. L’evento itinerante punta a far conoscere le bellezze del territorio italiano

Cultura 0 Comments

A Gioia Sannitica con la sagra degli Antichi Sapori

Apertura ufficiale quest’oggi per la Sagra degli Antichi Sapori, la rinomata kermesse culinaria giunta quest’anno alla sua 19esima edizione e promossa ed organizzata come sempre dalla Pro Loco Gioiese. Fino

Primo piano 0 Comments

Tony Esposito, concerto a Radio Zar Zak e mostra a Casagiove

Enzo Battarra – Concerto del Tony Esposito Trio a Radio Zar Zak sabato 5 maggio alle ore 21. Evento straordinario, dunque, nel SottoScala del locale di via Enrico Fermi 13 a

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply