Il vangelo secondo una peccatrice, il libro di Gaetano Ippolito

Il vangelo secondo una peccatrice, il libro di Gaetano Ippolito

Maria Beatrice Crisci

Un romanzo figlio della pandemia, venuto alla luce durante il primo lockdown per esorcizzare la paura ed alleviare il senso di isolamento». Così Gaetano Ippolito, scrittore e regista, presenta il suo ultimo libro “Il vangelo secondo una peccatrice”, disponibile in tutte le librerie e su Amazon. «Una storia – continua lo scrittore – raccontata secondo i modelli della narrazione cinematografica americana. Un libro per gli appassionati di narrativa e gli amanti di storie dense di misteri». Lo scrittore ancora aggiunge: «Questa è la storia di una donna in rivolta, di un viaggio alla ricerca del senso della vita, di un’adultera che sfida i pregiudizi e le convenzioni del suo tempo. L’idea è nata quando, leggendo il noto passo del Vangelo, ho provato ad interrogarmi sulla vita dell’adultera dopo la salvezza dalla lapidazione, quindi ad immaginare una possibile evoluzione di questa storia oltre millenaria eppure dai risvolti così attuali. È stata, quindi, una concreta occasione per chiedere all’uomo di interrogare l’uomo, per provare umanamente a capire cosa succede in noi quando, davanti alla morte, ci viene donata una seconda possibilità, una seconda vita. Un altro tema che ha sempre stimolato la mia fantasia è una potenziale indagine su quanto si celi dietro un giudizio o un pre–giudizio. Spesso giudichiamo le persone ignorandone storie personali, vicissitudini, angosce, paure. Tutti noi indossiamo una maschera per nascondere agli altri le nostre fragilità e il nostro travestimento ci allontana dal prossimo che spesso percepiamo come pericoloso o, addirittura, come nemico». Poi conclude lo scrittore: «Forse questo romanzo ha chiesto di venire alla luce proprio per questo, per dare corpo a questo bisogno di riflettervi. Tutti abbiamo bisogno di salvezza e di redenzione». Nella sinossi si legge: «A un passo dalla condanna a morte, Maria, ormai in fin di vita, vede la sagoma di un uomo, poi un cerchio e gli accusatori che si dileguano: è salva. Ma chi è che ha scongiurato la sua condanna? E cosa cela quel cerchio disegnato a terra? L’unica certezza è che quell’uomo le ha concesso una nuova vita: deve trovarlo. Inizia così, per Maria, un viaggio attraverso la Palestina, fisico e spirituale, sulle tracce del suo salvatore, decisa a svelare i misteri dell’esistenza umana, sfidando i pregiudizi e le convenzioni del suo tempo riguardo al ruolo e alla libertà della donna». Gaetano Ippolito nasce nel 1972 in provincia di Caserta. Si diploma in regia cinematografica presso la Nuova Università del Cinema e della Televisione a Roma (Cinecittà). Lavora come regista, produttore e documentarista. Realizza Inside Africa (2012) vincitore del festival Festa del Documentario, ideato e diretto da Luca Zingaretti. Produce il documentario La Domitiana (2007), in onda su Rai3, sulla BBC e su ORF. Come sceneggiatore ha scritto il cortometraggio Ciruziello (2017), con Isa Danieli protagonista, in onda su Rai Cinema.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8431 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Commercialisti, ecco la lista di Fabozzi. Spazio ai giovani

(Redazione) – “Nella scelta dei candidati abbiamo voluto privilegiare nella scelta dei candidati una equa ripartizione tra continuità e vecchio consiglio, e giovani che comunque nel tempo si sono avvicinati all’ordine

Primo piano 0 Comments

Vi racconto il vero Luigi Vanvitelli, parola di Giuseppe De Nitto

Claudio Sacco -“Luigi Vanvitelli. L’uomo, l’artista” di Giuseppe De Nitto, edito da Pacifico nel 2020 sarà presentato in diretta sulla pagina facebook e il canale youtube della Biblioteca Universitaria di

Primo piano 0 Comments

All’Ariano Festival il film “My Italy”, interprete Mark Kostabi

Maria Beatrice Crisci – È l’AIFF, ovvero l’Ariano International Film Festival, ed è alla sua quinta edizione. Ha avuto inizio oggi sabato 29 luglio e proseguirà fino al 5 agosto. È

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply