Murale a Casagiove,  l’omaggio è ai fratelli De Rege

Murale a Casagiove, l’omaggio è ai fratelli De Rege

-Nella piazza del mercato e delle serate d’estate, nello scenario dello spazio pubblico aperto più ampio della città, nella piazza a loro dedicata, nasce il grande murale con l’immagine di Guido, detto Bebè, e Giorgio, detto Ciccio, i fratelli De Rege, nati a Casagiove e divenuti il duo comico meglio assortito e più brillante del ‘900.
I De Rege hanno regalato anni di irresistibile buonumore, con una comicità tanto originale, quanto irresistibile in lungo e in largo per l’Italia. Con i loro spettacoli unici, che combinavano uno stile comico e forme di teatro assolutamente innovativi nella loro immediatezza e nella loro forza, hanno lasciato un’impronta indelebile nella storia dell’intrattenimento italiano.
L’idea di rendere omaggio al duo comico tramite un murale è nata da un’iniziativa della nostra Amministrazione, di concerto con il Sindaco Giuseppe Vozza, sostenuta da me e dal consigliere Pietro Menditto. L’obiettivo è quello di celebrare l’arte della risata e l’eredità dei De Rege imprimendone l’immagine e il ricordo in un murales che coprirà un’intera parete di un palazzo affacciato sulla città, illuminato e visibile a distanza.
Un pezzo d’arte, un riflesso della idea di riqualificazione culturale che l’Amministrazione persegue. La mano dell’artista è quella di Leticia Mandragora, di esperienza e valenza internazionale, esponente di rilievo della street art, che dai prossimi giorni lavorerà con il tratto e lo stile che la contraddistinguono alla grande opera.  Il murales esalterà l’immagine dei due fratelli nei loro caratteristici costumi e coi loro volti inconfondibili. Questa realizzazione artistica non è un intervento isolato, esso è coerente con l’idea-progetto di “Galleria d’arte a cielo aperto”, che pezzo dopo pezzo punta a ridisegnare l’immagine della città attraverso l’arte diffusa e non estranea alla vita dei cittadini. 
La realizzazione dell’opera richiederà alcune settimane di intenso e delicato lavoro, ma l’auspicio e che questa attesa si traduca in un risultato straordinario. Il murales dei De Rege si candida a diventare un riferimento turistico oltre che un elevamento della immagine della piazza, rendendola piacevolmente attraente. Per dar lustro all’evento, l’Assessorato alla cultura ha programmato anche, in occasione del Premio di Cabaret che omaggia i due comici, un momento conviviale correlato alla consegna dell’opera alla città. Una scelta in sintonia con lo spirito artistico dei Fratelli De Rege, per segnare una svolta dopo gli anni bui della pandemia e ritornare, ma con più qualità, al normale stare insieme. 
Ringrazio a nome mio personale e della Amministrazione intera, i Signori condomini della Coop Procasa che hanno permesso con generosa disponibilità la realizzazione dell’opera d’arte, e la Boero, industria produttrice di vernici e con essa la Gei Colors, suo partner commerciale, con sede in San Prisco, per avere sponsorizzato il progetto con la fornitura dei colori.  La realizzazione del murale dedicato al duo comico Fratelli De Rege è un modo bello e originale per preservare la memoria artistica di due concittadini che hanno veicolato ovunque il sorriso rendendo il mondo migliore, ma è anche un segno tangibile del valore dell’arte e dell’amore della Città per essa. Un tributo non solo al duo artistico, ma alla speranza ed all’ambizione di contribuire a costruire, pezzo dopo pezzo, una Città che persegue sapere, arte, civiltà, solidarietà e bellezza che sono nei valori della nostra storia e delle nostre tradizioni; destinati a restare l’essenza dell’essere cittadini attivi. Lo dichiara l’assessore Gennaro Caiazza.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Spettacolo

Pollicino tra le stelle, il divertente spettacolo al Planetario

Emanuele Ventriglia -Il Planetario di Piazza Ungaretti a Caserta propone domani dalle 18,30 alle 19,45 «Pollicino tra le stelle». Il divertente spettacolo è adatto a spettatori tra i 7 e

Primo piano

Natale a Carditello, ecco il ricco programma di eventi

-Entra nel vivo la terza edizione di Natale a Carditello, con tanti eventi dedicati ad adulti e bambini all’insegna del divertimento e del benessere. Il Real Sito di Carditello è pronto ad ospitare, fino

Attualità

Sacco di Capua. La città ricorda con una messa in suffragio

Luigi Fusco -Cinquecentoventitrè è il numero degli anni trascorsi dall’efferato Sacco di Capua perpetrato ai danni della città da Cesare Borgia.Come da tradizione, l’Arciconfraternita di Santa Maria delle Grazie-vulgo Santella