Premio Scuola Digitale. L’iti Giordani di Caserta in prima linea

Premio Scuola Digitale. L’iti Giordani di Caserta in prima linea

Maria Beatrice Crisci

Tv Giordani - intervista preside 4– Sarà l’ex Convento di Sant’Agostino a Caserta ad ospitare giovedì 18 ottobre il Premio Scuola Digitale, sezione provinciale. Il 27 ottobre, poi, al Belvedere di San Leucio avrà luogo la fase regionale. In questa occasione saranno premiati i migliori progetti innovativi e tecnologici presentati dagli allievi talentuosi degli Istituti Superiori della Campania. Il Premio Scuola Digitale si svolgerà nell’ambito della più ampia manifestazione «FUTURA_ CASERTA» in programma dal 25 al 27 ottobre al Belvedere e si colloca nell’ambito delle azioni previste dal Miur per la diffusione e l’attuazione del Piano Nazionale Scuola Digitale. Il coordinamento dell’evento è stato affidato ad Antonella Serpico, Dirigente dell’Iti Francesco Giordani di Caserta. L’Istituto è stato selezionato dal Ministero, insieme a sole altre 23 scuole in tutta Italia, come il più idoneo a favorire il processo di digitalizzazione delle scuole e a diffondere sul territorio le politiche legate all’innovazione didattica. Gli eventi organizzati promuovono una vasta azione culturale che parte da un’idea rinnovata di scuola intesa come spazio aperto per l’apprendimento e non unicamente luogo fisico e come piattaforma che metta gli studenti nelle condizioni di sviluppare le competenze per la vita. La dirigente Antonella Serpico ricorda: «Il 18  ottobre, dunque, il primo appuntamento a Caserta vedrà la presenza del sindaco Carlo Marino, dell’assessore Mirella Corvino, del dirigente del Ambito Territoriale Vincenzo Romano e del dirigente Rocco Gervasio. Referente Tv Giordani- Corvinodel Premio Digitale sarà il professore Paolo Ciaramella punto di riferimento per tutte le scuole e stimato Animatore digitale del iti Giordani». Al Belvedere di San Leucio, poi, saranno presenti alcuni dirigenti del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), l’assessora regionale all’Istruzione, Lucia Fortini, e la direttrice generale dell’Ufficio Scolastico Regionale, Luisa Franzese. Nel corso di questo evento saranno presentate le idee vincitrici della fase provinciale della regione Campania per definire il team vincitore che parteciperà alla fase nazionale. “Siamo molto orgogliosi – ha spiegato l’assessora comunale all’Istruzione, Maddalena Corvino – di ospitare a Caserta un evento così importante e siamo ancor più soddisfatti che una nostra scuola, l’Istituto ‘Giordani’, faccia da polo regionale del Premio Scuola Digitale, che coinvolge tante realtà in tutto il panorama nazionale. Ciò testimonia l’ottimo livello qualitativo delle istituzioni scolastiche della nostra città. Inoltre, sono molto contenta che la fase regionale del Premio si svolga al Belvedere di San Leucio, straordinario patrimonio della città di Caserta nonché bene Unesco assieme alla magnifica Reggia. L’Amministrazione, anche attraverso iniziative così prestigiose, intende promuovere questo meraviglioso capolavoro, la cui valorizzazione deve crescere sempre di più”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9739 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Mav di Ercolano, tre eventi celebrano il tenore Enrico Caruso

Alessandra D’alessandro -Il Museo archeologico Virtuale di Ercolano celebra Enrico Caruso nel 149° anniversario della sua nascita. Tre appuntamenti il 24, 25 e 26 febbraio: il primo si terrà al

Comunicati

Ciccio bike. Il week end da Casertavecchia ai graffiti tour

-Due ciclotour diversi tra loro, con in comune la voglia di scoprire le bellezze di Caserta. Casertavecchia Bike Tour e Graffiti Bike Tour sono le due cicloescursioni in e-bike previste per sabato 19 e

Primo piano

Pomigliano Jazz, il via al Teatro Gloria con un doppio concerto

Pomigliano Jazz al via. Si inizia domani martedì 29 settembre al Teatro Gloria. Alle 21 il piano solo di Andrea Rea: classe 1983 di Pomigliano d’Arco, uno dei tanti talenti sbocciati all’ombra del