Prima domenica del mese, un successo da Napoli a Caserta

Prima domenica del mese, un successo da Napoli a Caserta

Luigi Fusco

-Numeri da record tra Napoli e Caserta per la “prima domenica del mese”.  Un primo maggio all’insegna della cultura per migliaia di visitatori che si sono recati presso i musei e i siti archeologici distribuiti tra il territorio partenopeo e quello casertano. Palazzi, istituti museali, residenze storiche e aree archeologiche sono stati presi d’assalto nella giornata dedicata alla Festa dei Lavoratori divenendo i protagonisti indiscussi dell’iniziativa delle “domeniche gratuite”, ripresa di recente dal Ministero della Cultura. Al Palazzo Reale di Napoli 6610 sono stati gli ingressi, mentre 5057 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, seguito dai 5000 circa censiti alla Certosa e Museo Nazionale di San Martino.

Ancora una volta il Parco Archeologico di Pompei è risultato tra i siti più gettonati con le sue 11.000 e poco più presenze e non da meno sono stati gli Scavi di Ercolano con quasi 5000 visitatori. A Caserta, invece, neanche a dirlo, il sold-out per i biglietti gratuiti era già stato confermato durante la settimana dalla direzione dello stesso istituto museale.

Anche per il Circuito Archeologico dell’Antica Capua a Santa Maria Capua Vetere sono stati rilevati numeri significativi: 1156 sono stati difatti gli accessi. Tra il pubblico tanti bambini che hanno partecipato ai laboratori allestiti presso la ludoteca museale Arteteca e l’orto didattico di Horticultura tenuto dalla Cooperativa Sociale Terra Felix e da Legambiente Geofilos. Due sono state, infine, le visite guidate al Museo Archeologico dell’Antica Capua a cura dell’Archeoclub di Santa Maria.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1066 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Attualità

Napoli. Etica, giustizia e finanza, Widiba apre una nuova sede

Mari Beatrice Crisci – A Napoli la Widiba, colosso del mondo bancario, ha organizzato per questo pomeriggio un convegno sul tema dell’etica, della giustizia e della finanza. L’occasione è l’ inaugurazione

Cultura

Castel Volturno, presentato l’autunno di Elvira Delmonaco Roll

Luigi Fusco – È stato presentato presso la Sala “Miriam Makeba” dell’Istituto Comprensivo “Giuseppe Garibaldi” di Castel Volturno il libro “L’autunno avanza con passo leggero” di Elvira Delmonaco Roll.L’iniziativa è

Primo piano

Music Day alla Reggia, le sette note di Massimiliano Rendina

Maria Beatrice Crisci Non solo concerti nella Festa della Musica alla Reggia di Caserta. Una grande installazione dell’architetto Massimiliano Rendina è stata collocata la centro del vestibolo superiore del palazzo