Ranto ranto, un Giuseppe Carlo Comes così lontano così vicino

Ranto ranto, un Giuseppe Carlo Comes così lontano così vicino

Maria Beatrice Crisci

È il sesto libro di Giuseppe Carlo Comes (a sinistra nella foto, insieme con Peppe Vozza). Il giornalista con laurea in economia, un passato di direzione e di consulenza in aziende private ed enti pubblici, ha pubblicato di recente “Ranto ranto“, edito da L’Aperia. È lui stesso a dare qualche indicazione sul volume: “Il titolo riprende una geniale espressione siciliana. Il testo racchiude un universo di contraddittoria umanità e la vivisezione della complessità che si cela nella normalità, apparentemente banale”. Dire “ranto ranto” significa indicare qualcosa di radente, che sta accanto. Ebbene, l’autore indaga proprio sulla vicinanza, sulla prossimità di persone e fatti, ma questo non impedisce argute riflessioni sui grandi temi internazionali.

Giuseppe Carlo Comes è originario di Casagiove ed è sempre molto attento alle specificità territoriali, alle piccole e grandi storie che i luoghi raccontano. E proprio alla cittadina casertana ha dedicato uno dei suoi libri di maggiore notorietà: “Vincenzo de’ Paoli il casagiovese”. Il volume, scritto da un laico con semplicità ed eleganza, scruta le ragioni di un rapporto nato nel tempo e al tempo resistente tra una comunità e una figura grande del cattolicesimo della carità e della solidarietà.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8439 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Reggia, una domenica di musica en plein air nel Parco Reale

-Le atmosfere della corte borbonica riprendono vita alla Reggia di Caserta con la musica en plein air nel Parco Reale. Domenica dalle 11 alle 12.30, negli spazi all’esterno della Castelluccia, le

Primo piano 0 Comments

Pippo Infante al Cts, un comico del Regno di Napoli a Caserta

(Maria Beatrice Crisci) – E’ un doppio appuntamento quello che viene proposto il prossimo fine settimana al Piccolo Teatro Cts di Caserta in via Louis Pasteur 6, zona Centurano. Si parte

Primo piano 0 Comments

Michelina Di Cesare, al Manzoni il libro di Nadia Verdile

Maria Beatrice Crisci -Presentato al Liceo Manzoni il libro Michelina Di Cesare di Nadia Verdile. Il Video

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply