Un giorno da re, il brand Stefano Ricci rende onore alla Reggia

Un giorno da re, il brand Stefano Ricci rende onore alla Reggia

Maria Beatrice Crisci

– Moda e patrimonio artistico. Due eccellenze italiane conosciute in tutto il mondo. E quando l’uno chiama l’altro si raggiunge davvero il culmine. Così Stefano Ricci, stilista e imprenditore fiorentino, ha scelto la Reggia di Caserta per la nuova collezione maschile per la primavera-estate 2020. Il video con le immagini del complesso vanvitelliano sta facendo in questi giorni il giro del mondo. E certo riempie di orgoglio soprattutto in questo particolare momento storico.

Quello di Ricci è un percorso alla ricerca della bellezza: prima Matera, poi l’isola di Montecristo, ora la Reggia che è protagonista nel nuovo catalogo, con viali alberati, lo scorrere lento dell’acqua nel bagno di Venere, l’atmosfera sospesa del Teatro di Corte. È un viaggio che la griffe ha definito “un giorno da re”, pensando alla regalità dello stile maschile in ogni capo, per esprimere quell’eleganza contemporanea che spazia dai gessati esclusivi alla maglieria fresca e colorata, dai capi più giovani in seta tecnica ultra-leggera agli abiti da gran sera con tessuti preziosi. Basta dare un’occhiata al profilo instagram del brand per rendersi conto di quanto la Reggia sia protagonista! Non solo gli appartamenti Reali, ma anche il Parco e il Giardino Inglese.

Era maggio 2019 quando Palazzo Reale ospitò la serata esclusiva per presentare in anteprima la collezione di Stefano Ricci per l’estate 2020. Davvero una notte da Re, tra i fasti barocchi, gli stucchi dorati e lo scalone imponente. E i modelli trasformati in re per una notte.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5881 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Il Salotto a Teatro ospita Renato Carpentieri e Stefano Jotti

Magi Petrillo -E’ per domani 11 febbraio alle ore 18,30 al Teatro Comunale di Caserta un nuovo appuntamento del ciclo “Il Salotto a Teatro”, incontri tra i protagonisti della scena

Primo piano

Caserta. Lo Scoiattolo d’Oro, al Don Bosco il concorso canoro

Claudio Sacco  – Ritorna a Caserta nell’ambito del May Fest, “Lo Scoiattolo d’oro”, lo storico concorso canoro legato all’Istituto Salesiano Don Bosco di cui è direttore don Luigi Martucci. Una

Cultura

Pulcinellamente. Grumo Nevano ricorda Domenico Cirillo

Claudio Sacco – Il comune di Grumo Nevano non dimentica il suo concittadino illustre Domenico Cirillo. Medico, scienziato e patriota, Cirillo fu giustiziato il 29 ottobre 1799 in Piazza Mercato

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply