Giacomo Serao, il cocktail per festeggiare Carlo e Camilla

Giacomo Serao, il cocktail per festeggiare Carlo e Camilla

Maria Beatrice Crisci

WhatsApp Image 2018-11-05 at 19.45.55 (1)- È il re dei cocktail a Caserta. Non a caso ha preso dimora all’ombra della Reggia. Grazie a lui il palazzo vanvitelliano ha iniziato ad ancorarsi alla città, il suo bar è diventato il punto di incontro per visitatori illustri, viaggiatori colti e turisti occasionali, ma è anche il riferimento dei casertani che non si sottraggono al fascino dei miscelati. È ovviamente Giacomo Serao. Cocktail, wine and food la sua proposta. “L’incontro con Carlo e Camilla di Borbone – ci racconta Giacomo Serao – è stato di grande emozione. La principessa è stata molto affabile e sempre sorridente”.  Infatti, ieri pomeriggio alla Reggia di Caserta, e in particolare alla Castelluccia, ad aspettare la famiglia reale c’erano non solo gli amici più stretti, ma anche Giacomo Serao e Andrea Petrone, questo ultimo fornitore ufficiale della casa reale. «Ho dedicato a loro – ha raccontato Serao a Ondawebtv – un cocktail con i liquori di Petrone. Il Guappa, liquore al cioccolato e panna liquida con la scritta in superficie “I love you Camilla”. E l’altro con la scritta “Carlo” con un cuoricino». La famiglia reale ritornerà molto presto alla Reggia per un evento che vedrà sua altezza Camilla di Borbone madrina della manifestazione #NapoliModaDesign di cui è art director l’architetto Maurizio Martiniello.

You might also like

Attualità

Terrae Motus, Nogaro: sono io il tutore della collezione

Claudio Sacco – Non si placa la querelle su Terrae Motus, la più straordinaria collezione tematica sugli anni Ottanta. Fu Lucio Amelio, gallerista napoletano illuminato e geniale, a raccogliere le opere di

Primo piano

Festa dei Musei 2018. Al Mann un mare di eventi

Claudio Sacco – «Musei iperconnessi: nuovi approcci, nuovi pubblici»: sarà questo il tema della “Festa dei Musei 2018”. Tanti gli eventi sabato 19 ed domenica 20 maggio al Mann dedicati

Primo piano

Legge salva-suicidi, a confronto avvocati e commercialisti

(Redazione) – Seicento circa i professionisti tra avvocati e dottori commercialisti che hanno affollato la Scuola di Formazione Forense a Santa Maria Capua Vetere. L’occasione è stata data dal convegno

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply