Aggiungi un posto a tavola, c’è Alfonsino con il delivery food

Aggiungi un posto a tavola, c’è Alfonsino con il delivery food

Alessandra D’alessandro

-Hanno sfrecciato per le strade vuote, in fila ad attendere le consegne fuori i ristoranti, gli zaini azzurri dei driver di Alfonsino in giro per la città hanno portato speranza ai ristoratori in crisi per le chiusure prolungate. Durante il lockdown infatti sono aumentate anche a Caserta le domande di delivery per il settore food, ma soprattutto sono aumentate le richieste di spesa a domicilio, fondamentale nel periodo di chiusura soprattutto per i soggetti a rischio e per i più anziani. Nasce infatti proprio nel primo lockdown Alfonsino Grocery, servizio che consegna a casa la spesa da supermercati, negozi e beni di prima necessità.

La start-up Alfonsino parte da un’idea di tre giovani casertani: Domenico Pascarella, Carmine Iodice e Armando Cipriani. Oggi ha quasi 950 ristoranti affiliati e ha conquistato 300 città in 6 diverse regioni. E’ un servizio di consegna a domicilio per i piccoli centri abitati, spesso snobbati dai colossi del food delivery. Il nome ispira fiducia e familiarità e ricorda un amico di famiglia o di quartiere che porta a casa il pranzo o la cena. La mission di Alfonsino è creare un legame umano tra chi consegna e chi ordina e riceve il cibo a casa. Gli affiliati in città sono sempre più: il servizio delivery è una vera salvezza per i ristoratori penalizzati dalle strette sugli orari di apertura. Si ordina attraverso l’app o la chat Facebook al ristorante preferito e arriva a casa in trenta minuti: il delivery casertano è Alfonsino.

About author

Alessandra D’alessandro
Alessandra D’alessandro 305 posts

Alessandra D'alessandro - Pubblicista. Laurea triennale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Primo piano

Teatri di Pietra, al Teano in scena La lupa da Giovanni Verga

-Sarà La lupa da Giovanni Verga, venerdì 4 novembre 2022 alle ore 18.30 presso il Museo archeologico di Teanum Sidicinum (Teano), lo spettacolo del secondo weekend di programmazione per Teatri di Pietra d’Autunno 2022, segmento

Primo piano

Emercampania 2019, Caserta in campo con la Croce Rossa

Claudio Sacco  – Caserta è tra i capoluoghi di provincia della Campania prescelti come scenario esercitativo nazionale di “Emercampania 2019” della Croce Rossa Italiana. L’appuntamento è per il prossimo 2

Primo piano

“I racconti meravigliosi”, il secondo live sessions al Civico 14

Maria Beatrice Crisci -Live sessions per il secondo venerdì sera con «I racconti meravigliosi» al Teatro Civico 14 di Caserta, presso l’hub culturale Spazio X al Parco dei Pini di