Aperti per voi, al Mann week end con i Racconti dalle Mostre

Aperti per voi, al Mann week end con i Racconti dalle Mostre

Luigi Fusco

-Ancora un altro fine settimana, ricco di sorprese, è previsto al Museo Nazionale Archeologico di Napoli. Nonostante la chiusura nel week end, nel rispetto delle recenti norme anti-covid, il MANN continuerà a sorprendere i suoi virtuali visitatori con una serie di appuntamenti online.

Attraverso i suoi canali ufficiali di Facebook e Instagram sarà, difatti, possibile seguire la campagna social “Aperti per voi”, dedicata, questa volta, ai “Racconti dalle Mostre”.

Il nuovo percorso partirà con la visita alla mostra “Gli Etruschi e il MANN”. La narrazione in digitale dell’esposizione prenderà le mosse dal corredo di una tomba a tumulo della necropoli del Nuovo Mattatoio a Santa Maria Capua Vetere, un tempo antica Capua, risalente al IX secolo a.C. Per l’occasione verranno presentati diversi reperti che riflettono gli scambi culturali che ci sono stati tra i popoli italici e quelli provenienti dall’Etruria. Visibile in rete sarà anche l’immagine di un’urna cineraria in argento proveniente dalla tomba Artiaco 104 di Cuma, datata tra il 725 e il 700 a.C., splendido manufatto di origine villanoviana influenzato da modelli grecizzanti. Sempre dall’antica città flegrea di Kýmē, verrà messo in mostra un cratere a figure rosse con la rappresentazione di una Gigantomachia, ascrivibile alla fine del VII secolo a.C.

La visita virtuale dedicata alla civiltà etrusca si concluderà con un focus sulla seconda sezione della mostra. Protagoniste saranno le terrecotte architettoniche del cosiddetto “Tempio delle Stimmate” di Velletri, già facenti parte della Collezione Borgia, acquistata, nel Settecento, da Ferdinando IV di Borbone. Tali reperti sono delle vere e proprie lastre di rivestimento delle componenti in legno della trabeazione del santuario, datate al VI secolo a.C., su cui sono raffigurati una processione di cavalieri e carri, l’apoteosi di Eracle e la scena di un banchetto.

Non solo archeologia, ma anche arte contemporanea. Sarà possibile vedere, in maniera virtuale, anche il percorso “Lucy. Sogno di un’evoluzione”, di Tanino Liberatore, progetto organizzato ed allestito in collaborazione con COMICON.

Sempre per questo week end e, soprattutto, nel giorno di San Valentino, verrà promossa anche la campagna di abbonamento annuale OpenMann, con lo slogan “Regala un viaggio nella storia”.  Al riguardo, verranno rilanciate le card ai prezzi speciali di euro 10, per gli adulti, 15, per le coppie over 25, e 5, per Academy, cioè per gli studenti e specializzandi senza limiti di età.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 65 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Un McDonald’s negli scavi di Pompei. Calma, è il thermopolium

Luigi Fusco (foto in copertina di Luigi Spina) – Oltre l’inimmaginabile; nonostante le misure anti-covid, non si sono fermati gli interventi di scavo presso il Parco Archeologico di Pompei, tanto

Primo piano

Touch the Heart, l’Ospedale va a scuola per fare informazione

Claudio Sacco – È in programma per giovedì 4 aprile “Touch the Heart” la manifestazione organizzata dall’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano”.  L’appuntamento è alle 9,30 presso l’Aula Magna dell’Istituto

Food

Festa del gelato. Dolce week-end a Caserta

Pietro Battarra – Un’occasione golosa da non perdere quella che colorerà la città di Caserta il prossimo fine settimana. Da venerdì 1 giugno e fino 3 l’appuntamento con i migliori

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply