Casapesenna, inaugurato il Parco della Legalità nell’ex bunker

Casapesenna, inaugurato il Parco della Legalità nell’ex bunker

Gaia Nugnes

-A Casapesenna, si è svolta la cerimonia di inaugurazione del Parco di via Mascagni, proprio dove c’era la villa-bunker del boss Michele Zagaria. Iniziativa questa voluta fortemente dal sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa. Un proprio e vero evento che ha visto la presenza del Sottosegretario del Ministro dell’Interno, Nicola Molteni, che ha dedicato all’evento un appassionato intervento, ricordando la storia dell’ex latitante Michele Zagaria e quella relativa alla demolizione del bunker, avvenuto lo scorso 11 febbraio alla presenza del Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi. Insieme al Prefetto Giuseppe Castaldo e al Questore Andrea Grassi, i vertici provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Quindi, una rappresentanza dei Vigili del Fuoco, protagonisti dell’opera di abbattimento. A margine della cerimonia, il Reparto Biodiversità dei Carabinieri Forestali di Caserta ha piantumato una talea ricavata dall’albero di Giovanni Falcone. Su una parete dell’area ci sono un paio di polsi con le manette disegnati dai writer di Città Lab, accanto alla bandiera dell’Italia. «Era doveroso lanciare un messaggio che in quest’area è stato catturato uno dei boss più pericolosi d’Europa e che lo Stato ha vinto», ha sottolineato il primo cittadino di Casapesenna. “Da oggi – ha poi concluso – in poi ci sarà una nuova storia da raccontare ai bambini che popoleranno il parco della legalità”.

About author

Gaia Nugnes
Gaia Nugnes 21 posts

Sono una studentessa di scienze e tecniche psicologiche presso l'Università Federico ll di Napoli. Ho vissuto un anno in Brasile grazie al progetto Intercultura, imparando e perfezionando le lingue portoghese e inglese. Ho fatto parte dell'associazione studentesca Unione degli Universitari di Napoli.

You might also like

Comunicati

A che servono questi quattrini, la pièce va al Teatro Ricciardi

-Appuntamento venerdì 7 gennaio alle 20,30 al Teatro Ricciardi di Capua al Teatro di Napoli e Teatro Nazionale, La Pirandelliana presentano “A che servono questi quattrini” di Armando Curcio regia Andrea Renzi.

Attualità

Startup. L’assessore Fascione presenta i bandi della Regione

(Maria Beatrice Crisci) – “L’impegno della Regione è a 360 gradi. Stiamo lavorando e ci sono anche tante possibilità. Il bando startup, in particolare, prevede contributi a fondo perduto, con

Primo piano

San Francesco non fu il primo, è a Teano il presepe più antico

Luigi Fusco – Ancor prima della rappresentazione della natività di Greccio, il cui apprestamento si deve a San Francesco d’Assisi, è la raffigurazione presepiale di Teano, che, al momento, risulta