Che colori! A Prata Sannita il festival d’arte non convenzionale

Che colori! A Prata Sannita il festival d’arte non convenzionale

Maria Beatrice Crisci

– «Oggi siamo qui per celebrare l’importanza dello stare insieme a giocare; ci sono tanti bambini che si divertono a sporcarsi con i colori dell’arcobaleno. Allo stesso modo in cui l’arte li colora, li illumina l’allegria dello stare insieme e del conoscersi. I diversi colori, allo stesso modo, possono rappresentare tutte le sfumature della neurodivergenza: infinite e uniche». Così Gaia Nugnes dell’Associazione #SonoSalvo in occasione dell’Unconventional Art Festival a Prata Sannita. Una tre giorni che si conclude oggi domenica 10 luglio e che ha visto riunito nel bellissimo borgo casertano un centinaio di persone tra bambini e adulti.

L’iniziativa è stata promossa da un gruppo di artisti provenienti da tutta la Campania, impegnati nella diffusione di talenti e di metodi per riutilizzare ciò che altrimenti andrebbe gettato. La tre giorni è stata dedicata al laboratorio di riciclaggio e arte a Prata Sannita, organizzata da Marco Shamano Russo, presidente del Circo dei tatuatori che “raccoglie” artisti e tatuatori da tutta la Campania. Così Prata Sannita si è colorata e animata da artisti di street art con la collaborazione del progetto SonoSalvo che ha come scopo l’inclusione di persone con autismo e neurodiversità nel mondo dell’arte. Gaia poi aggiunge: «Non dimentichiamoci mai che l’arte, come l’unicità di ognuno di noi, non deve mai essere giudicata. È così che le strade di Prata si accendono insieme all’animo dei cittadini in nome dell’arte non convenzionale».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9768 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

San Valentino 2021, la guida per un regalo non convenzionale

Alessandra D’alessandro Il giorno più romantico dell’anno sta arrivando ed è l’occasione per fare un regalo tale da emozionare. Anche a Caserta addio scatole di cioccolatini, mazzi di fiori e

Comunicati

Torneo Femminile Tennis-Trofeo Cogeda. La finalissima

(Comunicato stampa) -Leyre Romero Gormaz e Jil Teichmann sono le finaliste della trentacinquesima edizione degli Internazionali Femminili di Tennis Città di Caserta – Trofeo Cogepa con montepremi da $ 60.000,00. Si

Primo piano

In viaggio con le emozioni, imparando a comunicarle agli altri

Armando Rispoli (psicologo e psicoterapeuta) – Quarantamila anni fa, gli esseri umani, divisi in piccoli gruppi, popolavano il mondo. Sopravvivere, per loro, era un’impresa quotidiana. Senza antibiotici e vaccini le