Ghirlande di Natale, il made in Caserta è di Wool Words

Ghirlande di Natale, il made in Caserta è di Wool Words

Alessandra D’alessandro

-Simbolo del Natale e decorazione tipica del periodo invernale sono le ghirlande, tradizionalmente di forma rotonda e realizzate in legno, pino e tanti altri materiali. La loro storia è antichissima, risale all’Impero Romano quando gli atleti, in caso di vittoria, venivano adornati di corone di alloro, poi appese alle porte per ricordare le vittorie conseguite. Quest’anno per decorare le case e rendere speciali le festività Wool Words ha creato ghirlande speciali. Il progetto, idea della giovane Casertana Giorgia De Lucia, è nato per creare regali personalizzati per ogni occasione.

Queste decorazioni vogliono impreziosire le porte e i camini delle case con messaggi di lana: dalle semplici ghirlande con il cognome della famiglia alle ghirlande particolari con messaggi d’amore. Abbellire e personalizzare i portoncini per le festività non è mai stato così facile. Giorgia ci racconta: «Credo molto nel mio progetto e portarlo avanti quest’anno è stata una sfida personale. Nonostante i vari impegni universitari, le tantissime richieste di ghirlande natalizie mi hanno spinto a riaprire una nuova pagina Instagram. Il vecchio profilo è stato rubato e disattivato, ho ricominciato da zero, ho perso i tanti follower che mi seguivano e amavano le mie creazioni. Quest’anno riparto con calze e ghirlande per rallegrare le feste».  Le novità di Wool Words per queste festività non finiscono qui, per l’epifania Giorgia realizza calze per i dolcetti per adulti e bambini con nomi, frasi e disegni. Per realizzare queste decorazioni è possibile consultare il sito www.woolwords.it o scrivere nei direct di instagram alla pagina instagram woolwords2020. 

About author

Alessandra D’alessandro
Alessandra D’alessandro 305 posts

Alessandra D'alessandro - Pubblicista. Laurea triennale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Cultura

Napoli, Caravaggio alla Feltrinelli con il suo diario partenopeo

Maria Beatrice Crisci – Un diario napoletano di Caravaggio raffinatamente apocrifo letto dal più caravaggesco degli attori partenopei, Andrea Fiorillo. Uno Spazio laFeltrinelli nel cuore di Napoli gremito. E in cattedra

Primo piano

Narrando Capua, dal busto di Sant’Agata ai dolci della festa

Pietro Battarra – L’associazione di promozione sociale Damusa in collaborazione con l’Info Point Capua Sacra ha organizzato per domenica 4 febbraio alle ore 10,15 alle 10,45 e alle 16 una visita

Comunicati

Campi Flegrei, il jazz porta nella vigna le 4 giornate di Napoli

Ultimo appuntamento prima della pausa estiva col “Jazz in Vigna” per sabato 7 agosto a partire dalle 21 nella splendida location dell’Agriturismo Il Gruccione della famiglia Iovino. Un’oasi al centro