Itis Giordani, doppio podio ai campionati studenteschi 2023

Itis Giordani, doppio podio ai campionati studenteschi 2023

-E’ dei giorni scorsi la notizia della premiazione degli studenti dell’ITI-LS Francesco Giordani che hanno partecipato e vinto ai campionati studenteschi 2023. Oggi la Dirigente Scolastica ha accolto in Presidenza  due studenti meritevoli di menzione al merito sportivo per i brillanti risultati che hanno ottenuto in due sport importanti come il Tennis e il Ciclismo. Premio e menzione al merito sportivo per l’allievo della scuola del Tennis Club Caserta Lorenzo Di Stefano frequentante la 4AET della specializzazione Elettrotecnica per il suo comportamento ineccepibile, disponibile e cortese nei confronti di tutti gli altri allievi e dello staff tecnico. Menzione al merito sportivo per l’alunno  Affinito  Mancino Luciano della classe digitale 3CIT Informatica per aver vinto il Titolo di Campione Regionale FCI disciplina XC Olimpica categoria Juniores. La gioia della Preside Dott.ssa Antonella Serpico per aver salutato e lodato i due studenti atleti augurando ad entrambi di raggiungere traguardi sempre più alti e prestigiosi e che il loro comportamento sia d’esempio per tutti gli studenti  della scuola.

About author

You might also like

Attualità

L’Università incontra la presidente della Rai Maggioni

(Maria Beatrice Crisci) – La presidente della Rai Monica Maggioni sarà l’ospite d’onore del primo appuntamento del ciclo di eventi Oltre le Due Culture, promosso dall’Università degli studi della Campania

Primo piano

Sagra degli Antichi Sapori. Il Ferragosto è a Gioia Sannitica

Pietro Battarra – La Sagra degli Antichi Sapori a Gioia Sannitica è ormai entrata nella tradizione. Giunta alla sua ventunesima edizione, la kermesse riserva tante novità grazie al lavoro della

Primo piano

Il carciofo, quello splendido fiore dal colore viola che non ti aspetti

Regina della Torre – Non è una verdura, bensì un fiore, un bellissimo fiore che se lasciato sbocciare è capace di lasciare a bocca aperta chiunque ami il colore viola. L’origine