Mothers art, chiude la mostra di Delugan al Museo Campano

Mothers art, chiude la mostra di Delugan al Museo Campano

Magi Petrillo

– Finissage della mostra le “Madri di Delugan” al Museo Provinciale Campano di Capua. L’esposizione, a cura dell’artista Gustavo Delugan, è stata allestita all’interno della sezione delle Matres Matutae del museo capuano: una perfetta sintesi tra opere scultoree di età pre-romana e installazioni di arte contemporanea. Attraverso il proprio stile e la sua personale interpretazione del tipo iconografico degli ex voto del fondo Patturelli, Delugan è riuscito a rivisitare il mito della divinità legato al culto della fertilità. All’evento conclusivo della mostra sono intervenuti Lello Traisci e Marco “DaSkore” Falco con le loro esibizioni musicali, Massimiliano Palmesano, Ricercatore Indipendente Prog. AVSA, con la presentazione di un’interessante ricerca sulla musica e gli strumenti di età antica, e Luigi Fusco, critico d’arte. 

About author

Maria Giovanna Petrillo
Maria Giovanna Petrillo 34 posts

Magi Petrillo alias Maria Giovanna Petrillo è professore Associato in Letteratura Francese e giornalista pubblicista. Incardinata presso il Dipartimento di Studi Economici e Giuridici dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”. Insegna “Abilità Linguistiche in Lingua Francese” e “Civiltà Francofone. Dal 2021 coordina il Collegio Docenti del Dottorato di ricerca in Eurolinguaggi e Terminologie Specialistiche dal 2008; Formatrice CLIL/EMILE. I suoi campi di ricerca riguardano la letteratura francese e francofona dal XIX secolo all’estremo contemporaneo; alcuni lavori indagano la polarità tra giornalismo, cinema e letteratura.

You might also like

Spettacolo

Carditello Festival, intermezzo buffo “La furba e lo sciocco”

Pietro Battarra –Carditello Festival. Domenica 13 settembre alle ore 20.30 si alza il sipario sull’intermezzo buffo “La furba e lo sciocco”. Con l’Orchestra “La Real Cappella di Napoli”, diretta dal maestro Ivano

Primo piano

Nascita dei calendari, dalle chiese romaniche a Frate Indovino

Luigi Fusco – Sin dall’antichità l’uomo si è impegnato nel dare una personificazione ai 12 mesi dell’anno. Con l’età medievale, poi, è stato codificato un vero e proprio repertorio illustrativo,

Primo piano

Beneficenza e moda per i bambini del Camerun

(Redazione)  Una serata all’insegna della solidarietà e della moda a San Marco Evangelista dal titolo “Accendiamo le stelle della speranza”. Location d’eccezione è stato il piazzale della chiesa di Santo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply