Prove tecniche di acustica, studi avanzati nei teatri di Pompei

Prove tecniche di acustica, studi avanzati nei teatri di Pompei

Luigi Fusco

– Un’intesa attività di ricerca è stata svolta presso i teatri e l’anfiteatro del Parco Archeologico di Pompei, a cura del Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna Alma-Mater Studiorum.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con altri atenei italiani e stranieri, ha avuto come obiettivo lo studio e il rilievo degli effetti acustici degli antichi spazi dedicati agli spettacoli dei gladiatori e alle rappresentazioni di commedie e tragedie.

L’analisi è stata compiuta tramite l’impiego di un altoparlante e di un sistema di array microfonici, costituito da 39 microfoni connessi a una stazione portatile. Attraverso questo strumento sarà possibile rinvenire i dati immagazzinati, grazie anche all’utilizzo di uno specifico software per valutarne le qualità acustiche, ma anche per rendere possibile la progettazione di eventuali interventi correttivi e migliorativi per una fruizione specifica dei siti in esame.

Le operazioni sono state condotte dal professor Lamberto Tronchin, dell’Università Alma-Mater di Bologna, con il supporto del professor Gino Iannace, dell’Università degli Studi della Campania, degli architetti Francesca Merli, Antonella Bevilacqua, Ernesto Scarano, Amelia Trematerra e Ilaria Lombardi, sotto la supervisione dell’architetto Mariano Nuzzo del Parco Archeologico di Pompei.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 206 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Poesia, musica e cibo. Da qui gli echi di storia a Giano Vetusto

Maria Beatrice Crisci – “Echi di storia”: è questo il titolo dato alla rassegna giunta alla seconda edizione nel suggestivo borgo di Giano Vetusto, ai piedi del Monte Maggiore. La

Cultura

Anfiteatro Campano, l’omaggio commosso a Fausto Mesolella

Claudio Sacco – «Fausto era un musicista straordinario e un uomo fantastico, aveva un’energia inesauribile ed era bellissimo lavorare con lui, improvvisava sulle scene cose meravigliose. In questo film ci

Arte

Luce 1, l’ars fotografica di Assunta Saulle al Maschio Angioino

– Da lunedì 26 ottobre a martedì primo dicembre la Cappella Palatina del Maschio Angioino di Napoli ospita “Luce 1”, la mostra d’arte fotografica di Assunta Saulle. L’esposizione a cura Carla Travierso, prodotta da Black

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply