Tappa a Caserta per il Bibliohub, è un centro mobile per i libri

Tappa a Caserta per il Bibliohub, è un centro mobile per i libri

Claudio Sacco

Il Bibliohub, la biblioteca mobile dell’AIB Associazione Italiana Biblioteche, è arrivato nella città di Caserta, unica tappa prevista per la Campania dal 2 al 12 ottobre. La biblioteca itinerante è presente a piazza Pitesti di Caserta con un ricco programma di eventi dedicati alla lettura per bambini e bambine 0 – 6 anni. L’evento è inserito nelle attività del Patto locale della Lettura della città di Caserta, in collaborazione dall’assessorato alla Cultura. Il Bibliohub promuove la lettura nell’ambito del progetto “Mamma lingua. Storie per tutti nessuno escluso” progetto dall’Associazione Italiana Biblioteche – AIB finanziato dal Centro per il Libro e la Lettura (Cepell).

L’AIB sezione Campania, che coordina il progetto su scala regionale, attraverso la Biblioteca per ragazzi dell’Istituto Mater Amabilis di Casagiove capofila territoriale, con il compito di organizzare tutte le attività in sinergia i partner aderenti (15 in tutta la regione), tra cui la Biblioteca “Alfonso Ruggiero” di Caserta con il Patto locale della Lettura, promotrice dell’evento. Il Bibliohub è un centro mobile d’informazioni, cultura, tempo libero e servizi al cittadino, punto di prestito libri, e-books scaricabili con QR code, hotspot wifi, internetpoint, Gaming Zone, postazione di reference con bibliotecario, laboratorio ludico-didattico per bambini e luogo d’incontro e di socializzazione. Il Progetto Mamma Lingua, intende promuovere la consapevolezza dell’importanza della lettura condivisa in famiglia anche in lingua madre e fornire gli strumenti per coinvolgere le famiglie nelle attività di lettura, come “bene sociale”. Le attività del BiblioHub si concluderanno lunedì 11 ottobre, tanti gli incontri di lettura: “ad alta voce”, animate, lingua madre, con la lingua dei segni, toccando varie tematiche, tutto reso possibile dalla  rete di solidarietà e collaborazione che si è attivata tra le istituzioni pubbliche e private del territorio, che hanno costruito insieme ad Aib Campania il programma operativo: la Biblioteca “Alfonso Ruggiero” e il gruppo NPL di Caserta, l’associazione Margherita Aps, il CIDIS onlus, Abile Mente onlus e Chiedilo alla Luna, il progetto “Biblioteca Bene Comune”, Associazione Gianluca Sgueglia odv, con le librerie “Che Storia” di Caserta e “Mio Nonno è Michelangelo” di Pomigliano d’Arco (NA), e non ultima la  parrocchia del Buon Pastore di Caserta.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7642 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Dall’Arena allo schermo: si alza il sipario all’Anfiteatro

Claudio Sacco – L’Anfiteatro Campano ritorna ad essere un testimone muto della sua storia. Parte, infatti, la seconda edizione della fortunata rassegna “Dall’arena allo schermo” in programma dal 28 giugno

Primo piano 0 Comments

La Compagnia della Città a Tirana in difesa del teatro

Pietro Battarra – Ritorna a Tirana in Albania la Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla, composta da tanti giovani e brillanti attori casertani. L’ultima volta era stato nel 2016 quando

Economia 0 Comments

Pmi e processi di cambiamento. La sfida dell’Asi Caserta

Claudio Sacco  – E’ in programma per domani 26 giugno presso la sede del Consorzo Asi Caserta il convegno dal titolo «I  processi di cambiamento nelle PMI, una sfida di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply