Ti ci porto Io… a svelare un tesoro a Santa Maria Capua Vetere

Ti ci porto Io… a svelare un tesoro a Santa Maria Capua Vetere

Luigi Fusco

– Decimo e ultimo appuntamento, domenica 6 giugno, sui canali social Facebook, Instagram e YouTube di Ondawebtv con la rubrica “Ti ci porto Io”, un viaggio alla scoperta delle bellezze monumentali, artistiche e archeologiche della Provincia di Caserta. Rassegna a cura di Ondawebtv e delle Guide Turistiche della Regione Campania di Caserta.

Questa volta, le guide ci condurranno in visita presso la Cappella della Congregazione della Morte del Duomo di Santa Maria Capua Vetere, con un focus sulla sua storia, le sue decorazioni e tutti gli aspetti religiosi e cultuali che, da secoli, contraddistinguono il ruolo della confraternita titolare del sacello.

Il 15 gennaio 1548 in Santa Maria Maggiore vide la luce, il primo sodalizio, che, attraverso i secoli e con differenti denominazioni, è giunto ai giorni nostri come “Congrega della S.ma Redenzione sotto il Titolo della Morte”. Nel XVI secolo, non esistendo ancora i cimiteri organizzati, la sepoltura dei morti rappresentava un grosso problema, sia per quel che atteneva ai costi sia per quel che riguardava il reperimento dei luoghi. Mentre alle persone benestanti e gentilizie era riservata la tumulazione nelle chiese o nelle loro adiacenze in aree appositamente create. I poveri erano, invece, affidati alla carità popolare.

La Cappella si presenta ancora oggi come un vero e proprio gioiellino di arte settecentesca, con interventi successivi risalenti agli inizi del Novecento. Dal pavimento maiolicato allo straordinario altare marmoreo, tra stucchi e marmi commessi, il tutto si conclude con la bellissima Deposizione di Francesco De Mura

Tra storia, aneddoti, curiosità e beltà artistiche, le guide casertane hanno provato attraverso il format di Ondawebtv a raccontare il territorio casertano, facendo scoprire cose nuove e con lo scopo di portare, al più presto, turisti e appassionati in visite guidate che, si spera, potranno svolgersi esclusivamente in “presenza”.

Per le vostre segnalazioni info@ondawebtv.com

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1077 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Teniamoci per mano, la magia del Sunday Clown a Caserta

Claudio Sacco -Dalle stanze d’ospedale al centro della città. «Sunday Clown» è l’evento organizzato per domani dall’associazione “Teniamoci per mano onlus“, distretto di Caserta. L’appuntamento è in largo San Sebastiano.

Primo piano

Giornata delle persone con disabilità, evento nella Biblioteca della Sabap

(Comunicato stampa) -Domenica 3 dicembre ricorre la Giornata internazionale delle persone con disabilità e la Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento partecipa all’iniziativa,

Primo piano

I giovani e l’Europa. Il filosofo Cacciari torna a Marcianise

Claudio Sacco – Torna il provincia di Caserta il filosofo Massimo Cacciari. E lo fa in occasione del convegno sul tema “I giovani e l’Europa” in programma sabato 13 ottobre,