Aversa, da Spazio Vitale la mostra dell’artista Sergio Spataro

Aversa, da Spazio Vitale la mostra dell’artista Sergio Spataro

Magi Petrillo

-Nuovo vernissage presso la galleria Spazio Vitale di Aversa per la personale dell’artista Sergio Spataro. La sezione aurea del caos, questo il titolo della mostra che verrà aperta al pubblico venerdì 4 maggio, alle 18, con i contributi critici di Luigi Fusco e Eduardo Alamaro.

Nativo di Palermo, ma da sempre a Napoli, Sergio Spataro, da anni, è impegnato in un’attenta ricerca artistica sulle potenzialità della pittura contemporanea, non senza trascurare le eventuali possibilità insite in altre tecniche espressive: dalla scultura alle installazioni. Numerose sono state le sue partecipazioni a mostre di levatura nazionale e internazionale, così come tanti sono gli interventi critici redatti in merito alla sua copiosa produzione artistica.

“Spataro si sente invece temporaneo, con-temporaneo a go-go…variabile e multiplo a produzione e a profusione” – scrive Alamaro nel suo contributo critico, a cui fa eco il testo di Fusco incentrato sugli aspetti tecnici e compositivi relativi ai suoi innumerevoli, la cui realizzazione è riferibile a vari periodi della sua carriera artistica. La mostra sarà visitabile fino al 15 giugno prossimo.

About author

Maria Giovanna Petrillo
Maria Giovanna Petrillo 34 posts

Magi Petrillo alias Maria Giovanna Petrillo è professore Associato in Letteratura Francese e giornalista pubblicista. Incardinata presso il Dipartimento di Studi Economici e Giuridici dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”. Insegna “Abilità Linguistiche in Lingua Francese” e “Civiltà Francofone. Dal 2021 coordina il Collegio Docenti del Dottorato di ricerca in Eurolinguaggi e Terminologie Specialistiche dal 2008; Formatrice CLIL/EMILE. I suoi campi di ricerca riguardano la letteratura francese e francofona dal XIX secolo all’estremo contemporaneo; alcuni lavori indagano la polarità tra giornalismo, cinema e letteratura.

You might also like

Primo piano

Memorie di Adriano, vive il restauro l’Arco di Trionfo capuano

Luigi Fusco – Nella Roma imperiale del II secolo dC., il 24 di gennaio veniva ricordato come il Natale del divo Adriano, l’imperatore che, dopo la sua morte, era stato

Primo piano

Pompei vista con gli occhi di un topo, ma è Geronimo Stilton!

Luigi Fusco – Alla scoperta di Pompei attraverso Geronimo Stilton, il topo giornalista a cui sono affezionati milioni di bambini di tutto il mondo. Il suo viaggio, questa volta, sarà

Primo piano

Caserta, all’Open Day dell’Ospedale con un rinoceronte a pois

Claudio Sacco – Sarà il rinoceronte a pois, un simpatico pachiderma ricco di nei disegnato da Alberto Grant, a indicare il percorso all’interno dell’ospedale per raggiungere l’open day dermatologico. Infatti,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply