Lighting Flowers, i fiori luminosi di Franz Cerami all’Università

Lighting Flowers, i fiori luminosi di Franz Cerami all’Università

Enzo Battarra – “Lighting Flowers” al seminario online universitario. I fiori luminosi di Franz Cerami hanno brillato sulla piattaforma Teams del web. Nella giornata di venerdì 8 maggio Carla Langella, docente di Design per la visualizzazione Scientifica nella sede di Aversa dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” ha condotto l’incontro con l’artista e designer napoletano. Trenta gli studenti intervenuti da remoto, più alcuni ricercatori. Si è discusso della installazione di Cerami, ma anche della fruizione di eventi in tempi di distanziamento sociale-

un frame del seminario

Franz Cerami ha presentato il suo affascinante progetto “Lighting Flowers” nell’ambito della laurea magistrale in Design per l’Innovazione, Dipartimento DADI dell’ateneo Vanvitelli. «Lavorare con gli studenti anche al tema dei nuovi scenari post-Covid delle istallazioni artistiche urbane» è stato il dichiarato impegno della professoressa Carla Langella.

Franz Cerami

«Voglio piantare fiori luminosi nelle periferie del mondo» l’intento di quel demiurgo di Franz Cerami, un artista da sempre multimediale, negli ultimi anni gradito frequentatore assiduo delle istituzioni casertane. A giugno 2018 presentò nella Reggia vanvitelliana per il Cyfest «Lipstick», un video proiettato sul muro che parlava della sessualità mediata dal computer e dalla webcam. A dicembre dello stesso anno ha presentato a Marcianise la sua installazione di videomapping «Red Venus» lungo il campanile della chiesa dell’Annunziata in piazza Carità.

About author

Enzo Battarra
Enzo Battarra 44 posts

Enzo Battarra (Napoli, 1959) è critico d'arte e giornalista. Collabora con il quotidiano “Il Mattino” e con riviste specializzate d’arte di rilievo internazionale. Ha pubblicato diversi libri sui temi dell’arte, è curatore indipendente di mostre. Medico, dermatologo, è responsabile dell’Unità Operativa di Dermatologia e Malattie veneree dell’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta, dove svolge anche le funzioni di addetto stampa. È stato direttore dell’attività museale, espositiva e convegnistica del Comune di Caserta. Ha ricoperto il ruolo di assessore alla Cultura nei Comuni di Caserta e Casagiove.

You might also like

Primo piano

SOSteniamoCaserta, al via il Fondo di Solidarietà Covid-19

Claudio Sacco -Da oggi parte il progetto SOSteniamoCaserta grazie al quale sarà possibile effettuare donazioni al Comune di Caserta per il Fondo di Solidarietà per l’emergenza coronavirus. Gli importi donati

Primo piano

Dimensione D-uomo, Luca Rossi in concerto a Casagiove

Pietro Battarra – “Dimensione D-uomo”. Questo il titolo del concerto del musicista casertano Luca Rossi terrà nella Chiesa di San Michele Arcangelo a Casagiove. L’appuntamento è per sabato 20 gennaio alle

Primo piano

Nantiscia, pronto il cd con i contributi di Fausto Mesolella

(Claudio Sacco) – È in attesa della presentazione ufficiale nel corso del prossimo mese di maggio al Duel di Caserta il primo album dei Nantiscia. Il cd, il cui titolo