Sempre connessi, secondo Virtual Open Day al Liceo Manzoni

Sempre connessi, secondo Virtual Open Day al Liceo Manzoni

   Si è conclusa ieri domenica 17 gennaio la seconda esperienza di Virtual Open Day per il Liceo “Manzoni”: una grande conferma della capacità del Liceo “Manzoni” di creare potenti sinergie e connessioni, anche a distanza! La necessità del distanziamento sociale ha imposto riflessioni sulla possibilità di ripensare e ricreare l’Open Day, anche in versione virtuale.  “Concepire la Scuola come Campus” – ha ricordato la dottoressa Adele Vairo, che da anni dirige il Liceo Manzoni con competenza, professionalità e passione – “nasce dall’idea progettuale di una scuola ‘a porte aperte’; è il portato della convinzione che la scuola possa e debba essere luogo di accoglienza. Pur fedeli a questa nostra idea di scuola, abbiamo scelto la strada dell’Open Day virtuale, nel rispetto delle norme dettate dai DPCM e al fine di scongiurare qualsiasi preoccupazione per quanto concerne la sicurezza ed il benessere”.

   In questo particolare momento storico, la dimensione online consente di essere accanto alle famiglie e di conservare quel filo diretto con esse. Ma prosegue anche l’Help Desk, vale a dire la possibilità per famiglie e studenti di prenotare una visita all’Istituto, in piena sicurezza: un ottimo modo anche per conoscere il Dirigente, il corpo docenti e la vasta offerta formativa del noto liceo casertano. Per prenotare, basterà effettuare una chiamata al numero 338/6862160 o, in alternativa, inviare un messaggio whatsapp.

  Ma il Liceo “Manzoni” ha saputo sfruttare il live streaming anche come  strumento didattico e formativo. Proseguono, a pieno ritmo, gli eventi live sulla pagina Facebook “Campus Manzoni”. Il prossimo evento – che si terrà lunedì 18 gennaio, alle ore 16 – è un interessante webinar dal titolo Le varie forme di diabete e l’aspetto psicologico. Interverranno il diabetologo Antonio Vetrano e il dottor Raffaele Amodio, product specialist diabetes Italy.

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6788 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Natale all’ombra della Reggia, 4 presepi di artisti casertani

Maria Beatrice Crisci (foto in copertina di Giuseppe Vaccaro) -Quattro artisti, quattro diversi modi di interpretare il presepe, quattro luoghi casertani dove far nascere la speranza. Carlo de Lucia, Alessandro

Cultura

Graduation concert a Caserta, Suzuki mette in moto la musica

Maria Beatrice Crisci – È stata una grande festa della musica quella che si è vissuta in questo fine settimana al Belvedere di San Leucio grazie al Graduation Concert. L’evento, organizzato dall’istituto

Food

Jazz in vigna. Musica, cibo e vino ai Campi Flegrei

Magi Petrillo -Arriva al terzo appuntamento col  “Jazz in vigna” per sabato 18 luglio  a partire dalle ore 21 nella splendida location dell’Agriturismo Il Gruccione della famiglia Iovino. Un’oasi al

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply